Rigatoni al Pesto di Pistacchio

Riduci in crema dei pistacchi ( preferibilmente non salati) insieme all’olio extra vergine d’oliva ottenendo così una cremina che se vorrai potrai allungare qualora ti piacesse con un po’ di besciamella per renderla più cremosa e meno rustica. Giù le mani dalla panna, santo cielo!

Sala per bene l’acqua bollente dove poi tufferai un piatto di rigatoni . Regolati mettendoli crudi nel piatto che adopererai per  impiattare ricordandoti che crescerenno di volume.

Togli dall’acqua dopo che hanno raggiunto la cottura indicata nella confezione della pasta che hai scelto e amalgama bene con un cucchiaio di acqua di cottura il pesto. Servi con qualche pistacchio intero per dare croccantezza al primo e se ti piace aggiungi parmigiano grattugiato sul momento. Anche granella di pistacchio, che non guasta mai.

Annunci

8 thoughts on “Rigatoni al Pesto di Pistacchio

  1. Pingback: Il 4 Maggio è arrivato | GiKitchen – Una Cucina Psicola(va)bile

  2. Ohmamma che bontà!!! Vabbè qui bisogna dare a Cesare quel che è di Cesare..e a Bea, quel che è di Bea! E’ giusto che essendo l’argomento il pistacchio, sia stata lei la prima 😉
    Ma Max il latitante?? Dov’è?!? Quando non lo leggo mi preoccupo….
    Comunquessia, forse è meglio senza besciamella (bleah, panna, santocielo!), no?! Che ne dici tesoro?!

  3. Pingback: Pappardelle al pistacchio pensando a Bea | GiKitchen – Una Cucina Psicola(va)bile

  4. Pingback: Un Archivio piccino picciò – La Cucina Psicola(va)bile di Iaia & Maghetta Streghetta

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...