Risotto al Melone e Moscato di Sicilia

Cosa ti serve?

melone cantalupo, riso, sedano, carote, cipolla, brodo vegetale, erbette aromatiche, moscato ( facoltativo)

Non è follia (anche) ma realtà come il risotto alle fragole,  del resto.

Prepara la base classica per un soffritto : sedano, carota e cipolla. Con un po’ di olio extra vergine d’oliva fai cuocere i tre ingredienti in una pentola piuttosto alta.

Quando stanno cominciando a dorarsi versa il riso. Regolati con due pugnetti a persona circa per una porzione generosa.

Quando il riso e la base (sedano-cipolla-carota)  per il soffritto hanno assorbito quasi tutto l’olio extra vergine d’oliva sfuma con un po’ di Moscato. Andrà bene anche quello che si ha  in casa; giusto per insaporire un po’ con delle note che si sprigioneranno nel finale ( meglio evitare il rosso).

Aggiungi adesso pian piano del brodo vegetale e lascia cuocere.

A metà cottura del riso aggiungi anche i pezzi di melone cantalupo. Essendo un frutto molto acquoso non tarderà a ridursi in crema con il calore ma è sempre bene inserirlo comunque a pezzetti piccoli.

Aggiungi sempre del brodo vegetale fino a quando il riso ultima la cottura. Gira per bene e  schiaccia magari un po’ sui pezzi di melone che tardano a disfarsi. Puoi sempre lasciarne qualche pezzetto però.

Il melone insieme alla carota è davvero incantevole.

Manteca con del burro e del parmigiano grattugiato fresco sul momento e cospargi a freddo un po’ di timo fresco. Anche del rosmarino, se poco, non è affatto una cattiva idea.


Il Risottino fresco, estivo e davvero facilissimo da preparare è pronto.

Annunci

6 thoughts on “Risotto al Melone e Moscato di Sicilia

  1. Pingback: La giornata Arancione: Gelatina al Mango e Risotto al Melone | GiKitchen – Una Cucina Psicola(va)bile

  2. Pingback: VideoRicetta: Risotto alla liquirizia ( e zafferano) – La Cucina Psicola(va)bile di Iaia & Maghetta Streghetta

  3. Pingback: Un Archivio piccino picciò – La Cucina Psicola(va)bile di Iaia & Maghetta Streghetta

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...